5° e 11° posto alla Finale Nazionale dei Cds Allievi di Firenze

Dopo la finale nazionale dei Campionati di Società Assoluti è stata la volta degli atleti più giovani, gli allievi. La finale che si sarebbe dovuta svolgere a L’Aquila è stata invece spostata a Firenze, risparmiando agli atleti che erano presenti ad Agropoli un altro viaggio stancante.

I nostri amaranto si sono comportati egregiamente e nonostante un’atleta infortunata siamo riusciti a mantenere la 5^ posizione, mentre al maschile sono mancati 4 punteggi che ci hanno fatti retrocedere di 3 posizioni arrivando undicesimi.

Nella velocità arriva la doppietta 100-200 da parte di Janna Castillo che domina entrambe le specialità regalandoci il massimo del punteggio. Nelle gare maschili invece hanno corso Juan Acosta sui 100m e Pietro Carnevali sui 200m, 11° e 12° posto rispettivamente.

Nel doppio giro di pista abbiamo trovato alla partenza Leonardo Chiappe che ha concluso chiudendo in 2’07″28, tempo vicino al suo personale, personale che ha invece abbattuto sui 1500m dove ha corso in 4’24″03. Per Elena Bittoni è stata la prima volta sugli 800m ed ha concluso in 2’50″45.

A Rahel Ercolini sono invece toccate le gare lunghe; sabato ha corso i 1500m mentre domenica i 3000m.

Un’altra medaglia è arrivata dagli ostacoli corti in cui il nostro Federico Quinti ha vinto l’argento correndo in 15″44, niente podio invece sulla distanza più lunga in cui è arrivato al 4° posto. Al femminile è stata Arianna Lazzeri a coprire i 100hs, 7° posto complessivo per lei. Primato personale per Ramona Burca sui 400hs, gara conclusa al 6° posto in 1’13″74.

Passiamo ai salti, specialità in cui siamo riusciti a dominare con la squadra femminile. Tre sono state le vittorie: Sofia Carta (1.61m) nell’alto, Arianna Lazzeri (5.26m) nel lungo e Marta Toigo (11.20m) nel triplo. Al maschile invece non siamo riusciti a centrare nessun podio. Nell’alto e nel triplo abbiamo schierato Francesco Miozzo che si è guadagnano la 6^ e 9^ posizione mentre nel lungo non ha potuto gareggiare Juan Acosta a causa di un problema tecnico.

Marco Ghelli ha ottenuto due PB, nel disco e nel giavellotto, lanciando l’attrezzo rispettivamente a 28.75m e 32.07m Si migliora anche Irina Gargiulo nel peso con 9.79m mentre non ci riesce nel giavellotto. Bronzo per Camilla De Angelis nel disco ma la sua gara migliore è stata la 4×400 in cui ha dimostrato un grande attaccamento alla maglia decidendo di prendere parte alla staffetta, nonostante sia una lanciatrice, per poter portare qualche punto alla società.

Nella marcia abbiamo ottenuto un oro grazie a Matteo Guido, in una gara in cui i partecipanti erano solamente due, mentre Margherita Finocchietti non è riuscita a completare la gara per un dolore.

Le ultime gare che si sono svolte nelle due giornate sono state le staffette. Nono posto per la 4×100 maschile composta da Francesco Miozzo, Vladyslav Rudchuk, Federico Quinti e Juan Acosta, mentre le ragazze si sono guadagnate in 3° posto con Marta Toigo, Arianna Lazzeri, Sofia Carta e Janna Castillo.

Ancora un 9° posto nella 4×400 maschile a cui hanno preso parte Vladyslav Rudchuk, Federico Cipriani, Leonardo Chiappe e Pietro Carnevali. 8^ posizione al femminile in una staffetta la cui partecipazione alla gara è rimasta in sospeso fino alla fine a causa della mancanza di una frazionista. Grazie a Camilla De Angelis è stato possibile correre la 4×400 riuscendo anche a raggiungere l’8° posto. In gara Ramona Burca, Elena Bittoni, Costanza Gualtieri e Camilla De Angelis.

RISULTATI – FOTO

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close